Cura miopia

Interventi per la cura di ametropie

cura ametropia

Soffrite di miopia e vorreste correggere il vostro difetto visivo? Rivolgetevi a Vista 2000, poliambulatorio oculistico di Torino, all’avanguardia nella cura della miopia e delle ametropie in genere.

ì medici oculisti del centro sono infatti a disposizione del paziente per visite specialistiche volte a formulare un’accurata valutazione e correzione della miopia. Per correggere il difetto visivo, a seconda del numero di diottrie del paziente, si utilizzano lenti divergenti, dette negative, che riportano il fuoco del diottro oculare sulla retina, ma oggi è possibile correggere la miopia anche mediante tecniche di chirurgia refrattiva, generalmente tramite laser.

Tecniche di chirurgia refrattiva

La miopia è un'ametropia ossia un difetto visivo in cui l’immagine viene focalizza davanti alla retina e non su di essa.
La conseguenza di questa anomalia refrattiva è che gli oggetti distanti appaiono sfuocati, mentre l’immagine tende a migliorare e a diventare nitida se essi sono posti a breve distanza dall’osservatore.

Questo difetto della vista è generalmente dovuto a un’eccessiva lunghezza del bulbo oculare o a una curvatura alterata delle superfici refrattive dell’occhio, ma non sono da escludere la causa ereditaria e quella evolutiva. Presso il poliambulatorio torinese medici specialisti sono a disposizione per visite approfondite e per eseguire interventi di chirurgia refrattiva.

Come e quando correggere la miopia

La miopia, come tutte le altre ametropie, viene misurata in diottrie, che indicano il potere delle lenti correttive necessarie per compensare il difetto visivo:

  • miopia lieve: fino a -3.00 diottrie;
  • miopia media: da -3.00 a -6.00 diottrie;
  • miopia di grado elevato: con più di -6.00 diottrie;
  • miopia patologica: quando associata a patologie corio-retiniche.

Se desiderate saperne di più o prenotare un appuntamento per una visita, non esitate a contattare la segreteria del centro telefonicamente o via email.

Share by: